Le novità di Sace Simest per potenziare l’export

da | 1 Lug 2020

L’emergenza Covid-19 e la successiva adozione del piano “Garanzia Italia” hanno generato grande attenzione mediatica verso Sace Simest, società del gruppo Cassa Depositi e Prestiti, specializzata nel sostegno alle imprese italiane che vogliono crescere nel mercato globale e sviluppare l’export.

Sace Simest export

Proprio in quest’ambito Sace Simest ha ulteriormente potenziato gli strumenti a supporto delle imprese che riguardano le seguenti aree di investimento:

  • La patrimonializzazione delle imprese esportatrici;
  • Lo sviluppo di progetti di e-commerce;
  • L’acquisizione di servizi esterni di Temporary Export Manager per l’ingresso in nuovi mercati;
  • L’apertura di strutture commerciali nei mercati esteri (uffici, show-room, servizi di assistenza tecnica post-vendita, negozi);
  • La partecipazione a fiere o mostre internazionali

Il potenziamento di queste linee di intervento riguarda principalmente:

  • L’esenzione dal rilascio delle garanzie sui finanziamenti che saranno richiesti entro il 31 dicembre 2020;
  • L’introduzione di quote di fondo perduto che potranno arrivare sino al 50% dei finanziamenti concessi sulle linee d’intervento sopra richiamate;
  • L’innalzamento dei massimali di finanziamento per singolo progetto sui finanziamenti che saranno concessi entro il 31 dicembre 2021;
  • L’estensione dell’applicazione dei finanziamenti previsti dal Fondo legge 394 anche ai programmi di spesa che interessino Paesi all’interno dell’UE

L’obiettivo quindi è quello di incentivare ulteriormente le aziende che decidono di potenziare le proprie vendite verso i mercati esteri in un momento così delicato sotto il profilo sociale ed economico.

 

Bando Efficienza Energetica: modifica dei criteri attuativi

Importanti modifiche sono state apportate al Bando “Efficienza Energetica delle MPI del settore Commercio, Ristorazione e Servizi”. Nella seduta del 24 ottobre, Regione Lombardia ha deciso di modificare alcuni criteri di cui alla d.g.r. del 26 aprile 2022, del bando...

leggi tutto
NEWSLETTER