Bando “Ricerca e Innova”, Regione Lombardia – ASSE 1 – POR FESR 2021-2027

da | 19 Ott 2022

Approvati i criteri della misura attuativa del FESR 2021-2027, oltre 27 milioni di euro per sostenere gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione delle PMI lombarde. Dopo questa prima tranche di stanziamento, Regione Lombardia punta a dare continuità alla misura lungo tutto il ciclo di Programmazione, attraverso la previsione di ulteriori finestre di apertura.

ricerca innova

Caratteristiche del bando Ricerca e Innova

Il nuovo Bando “Ricerca e Innova” prevede la concessione di un’agevolazione mista fino a un massimo di 1 milione di euro, composta da un finanziamento agevolato (max 70%) e da una quota di contributo a fondo perduto (max 30%) fino alla totale copertura dell’investimento ammissibile. In caso di progetti Green e di Start up e PMI innovative la quota a fondo perduto potrà, inoltre, ricevere una specifica maggiorazione.

Finalità dell’intervento è la progettazione, sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative dei processi produttivi aziendali (nuovi prodotti, processi e modelli organizzativi più sostenibili) realizzati attraverso il sostegno agli investimenti in ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di processo.

Tutti i progetti per essere ammissibili alla Misura dovranno:

  • essere realizzati nell’ambito di una sede operativa attiva in territorio lombardo;
  • prevedere un importo di spesa non inferiore a € 80.000;
  • essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda.

In fase di istruttoria il Bando prevede, inoltre, alcune premialità quali:

  • sostenibilità ambientale, ovvero il possesso di certificazione ambientale volontaria;
  • rilevanza della componente femminile e giovanile (almeno il 50% della compagine sociale come componente femminile o giovanile – inferiore o pari a 35 anni);
  • appartenenza a uno dei Cluster Tecnologici Lombardi.

Maggiori informazioni saranno disponibili nei prossimi mesi alla pubblicazione del Decreto Attuativo.

Bando Efficienza Energetica: modifica dei criteri attuativi

Importanti modifiche sono state apportate al Bando “Efficienza Energetica delle MPI del settore Commercio, Ristorazione e Servizi”. Nella seduta del 24 ottobre, Regione Lombardia ha deciso di modificare alcuni criteri di cui alla d.g.r. del 26 aprile 2022, del bando...

leggi tutto