Credito Futuro 2022

da | 15 Mag 2022

L’agevolazione Credito Futuro 2022 prevede un contributo a fondo perduto relativo all’abbattimento del tasso d’interesse applicato a finanziamenti stipulati per operazioni di acquisto macchinari/attrezzature/beni strumentali/hardware e software.

  • Fino a € 10.000 di contributo

credito futuro 2022

A chi è rivolto il bando Credito Futuro 2022?

Il bando Credito Futuro 2022 è rivolto a MPMI delle CCIAA di: BG, BS, CR, MN e MILOMB che non hanno già ottenuto contributi da: Fai Credito ‘20, Credito Ora ‘21, Fai Credito Rilancio ‘21 e Fai Credito Rilancio ’22.

Quali sono i termini per la presentazione della domanda?

Dal 25/05/2022 al 30/11/2022, salvo chiusura anticipata dello sportello.

Cosa finanza questa misura agevolativa?

Abbattimento del tasso di interesse applicato a finanziamenti stipulati con Istituti di Credito e/o Confidi a partire dalla data del 25/05/2022.

Quali sono le spese ammissibili?

Sono ammissibili finanziamenti stipulati per operazioni di investimento relative all’acquisto di:

  • macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali a uso produttivo;
  • hardware;
  • software e tecnologie digitali.

Tutti i beni devono essere nuovi di fabbrica.

Possono essere presentati finanziamenti fino alle seguenti soglie di ammissibilità:

  • Valore minimo 10.000 €;
  • Valore massimo 150.000 €;
  • TAEG 3%;
  • Da12 a 72 mesi (max 24 di preammortamento).

Bando Efficienza Energetica: modifica dei criteri attuativi

Importanti modifiche sono state apportate al Bando “Efficienza Energetica delle MPI del settore Commercio, Ristorazione e Servizi”. Nella seduta del 24 ottobre, Regione Lombardia ha deciso di modificare alcuni criteri di cui alla d.g.r. del 26 aprile 2022, del bando...

leggi tutto