Bando Nuova impresa Lombardia: apertura dello sportello dal 1° dicembre 2021

da | 28 Set 2021

Regione Lombardia ha ufficializzato l’apertura del bando “Nuova impresa”: a partire dal 1° dicembre 2021 sarà possibile presentare le domande per ottenere contributi a fondo perduto per l’avvio di nuove attività.

bando nuova impresa lombardia

Chi può usufruire del contributo?

Potranno accedere al contributo le MPMI del commercio (inclusi i pubblici esercizi), terziario, manifatturiero e artigiani dei medesimi settori che, a partire dal 26 luglio 2021, abbiano aperto una nuova attività con sede legale e operativa in Lombardia.

Quali sono le spese ammissibili?

Saranno ammissibili spese sostenute e quietanziate dopo il 26 luglio 2021, e fino alla data di presentazione della domanda.

Le spese ammissibili, con un limite minimo complessivo di 5.000 euro, sono le seguenti:

  • onorari notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa;
  • onorari per prestazioni e consulenze relative all’avvio d’impresa (comunicazione e marketing, logistica, contrattualistica, produzione, organizzazione);
  • acquisto di beni e/o servizi (hardware e software);
  • canoni di locazione della sede della società;
  • piani di comunicazione (posizionamento sui social media, progettazione loghi e marchi, realizzazione sito internet, ecc.);
  • spese generali

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ammissibile e comunque nel limite massimo di 10.000,00 euro.

Come fare per presentare la domanda?

L’assegnazione del contributo avverrà tramite procedura valutativa “a sportello”, secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino a esaurimento delle risorse a disposizione, comunque entro la data di chiusura dello sportello individuata nel bando attutivo nel mese di dicembre 2021.

Bando Efficienza Energetica: modifica dei criteri attuativi

Importanti modifiche sono state apportate al Bando “Efficienza Energetica delle MPI del settore Commercio, Ristorazione e Servizi”. Nella seduta del 24 ottobre, Regione Lombardia ha deciso di modificare alcuni criteri di cui alla d.g.r. del 26 aprile 2022, del bando...

leggi tutto